-->
Il blog nasce con l'obiettivo di raccogliere materiali, notizie e risorse digitali relative all'epigrafia medievale. I testi disponibili sono semplici collegamenti a risorse liberamente scaricabili dal web. Per segnalazioni e suggerimenti Scrivimi

Italia

Testi di carattere generale

  • F. Patetta, Studi storici e note sopra alcune iscrizioni medievali, Modena, Società tipografica, 1907. [Internet Archive]
  • N. Giové Marchioli, L'epigrafia comunale cittadina, in  Le forme della propaganda politica nel Due e nel Trecento, Atti del convegno (Trieste, 2-5 marzo 1993), a cura di P. Cammarosano, Roma, École française de Rome, 1994 (Collection de l'École française de Rome, 201), 263-286. [pdf]
  • F. De Rubeis, Il censimento per il corpus delle iscrizioni medievali, "Reti Medievali Rivista", 1/1 (2000) [html]
  • F. De Rubeis, La tradizione epigrafica longobarda nei ducati di Spoleto e Benevento, in I longobardi dei ducati di spoleto e benevento. Atti del XVI Congresso internazionale di studisull’alto medioevo (Spoleto, 20-23 ottobre 2002 Benevento, 24-27 ottobre 2002), Spoleto, CISAM, 2003, pp. 481-506 [pdf su academia.edu]
  • F. Fiori, Epigrafi greche dell'Italia bizantina (VII-XI secolo), Bologna, CLUEB, 2008 [pdf]
  • N. Giové Marchioli, Cancellare il ricordo: la damnatio memoriae nelle iscrizioni medievali tra formule e scalpellature, in Condannare all’oblio. Pratiche della damnatio memoriae nel Medioevo. Atti del convegno, Ascoli Piceno, 27-29 novembre 2008 [pdf
  • M. Bottazzi, La scrittura epigrafica nel  “Regnum Italiae” (secc. X-XI), Tesi di Dottorato, Università degli Studi di Trieste, a.a. 2008/2009. [pdf ]
  • «Opera - Nomina - Historiae. Giornale di cultura artistica» 1 (2009) | 2/3 (2010) | 4 (2011) | 5/6 (2011/2012) | 7 (2012).
  • David Boffa, Artistic Identity Set in Stone: Sculptors’ Signatures in Italy, c. 1250-1550, PhD Thesis, Rutgers University, 2011. [pdf su academia.edu]
  • F. De Rubeis, Verba volant, scripta manent. Epigrafi e fama, in Fama e pubblica vox nel Medioevo. Atti del convegno di studio (Ascoli Piceno, Palazzo dei Capitani, 3-5 dicembre 2009), a cura di I.L. Sanfilippo e A. Rigon, Roma, Istituto storico italiano per il Medio Evo, 2011, pp. 191-210. [pdf su academia.edu]
  • F. Frauzel, Iscrizioni medievali e nuove tecnologie. Il GIS epigrafico della Provincia di Roma (secc. VI-XII) in G. Guarducci - S. Valentini, (a cura di.), Il futuro nell’archeologia. Il contributo dei Giovani Ricercatori, Atti del IV Convegno Nazionale dei GiovaniArcheologi (Tuscania, 12- 15 Maggio 2011), Roma 2012, pp. 131-139. [pdf su academia.edu]
  • L. Miglio, C. Tedeschi, Per lo studio dei graffiti medievali. Caratteri, categorie, esempi, in Storie di cultura scritta. Scritti per Francesco Magistrale, a c. di P. Fioretti, Spoleto, CISAM 2012, pp. 605-628. [pdf su academia.edu]
Duomo,  Porta della Pescheria, detail of July, Modena 2010
Modena, Duomo, Porta della Pescheria (© Stephen Bartlett Travels)

Basilicata

  • Ruggero G. Lombardi, Alcune riflessioni sulle iscrizioni affrescate, in La grotta del Peccato Originale a Matera, a cura di G. Bertelli, M. Mignozzi, Bari, Adda, 2013 [Academia.edu]

Campania

  • C. Lambert, Testimonianze epigrafiche tardoantiche e altomedievali in Campiana: alcuni esempi a confronto, in Atti del III Congresso Nazionale di Archeologia Medievale (Salerno, 2-5 ottobre 2003), a cura di R. Fiorillo, P. Peduto, Firenze, All'Insegna del Giglio, 2003, pp. 122-126 [pdf]
  • A. Franco, Scrittura epigrafica e scrittura dei documenti nella Campania longobarda (secc. VIII-XI), «Rassegna storica salernitana», n. s., 28 (2011), 55/1, pp. 11-72 [pdf]

Emilia Romagna
  • C. Franzoni, Epigrafi antiche, epigrafi medioevali: il caso modenese di Lanfranco (e altri episodi emiliani), «Il Carrobbio», 29 (2003), pp. 37-42 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]

Lazio

  • A. Silvagni, Se la silloge epigrafica signoriliana possa attribuirsi a Cola di Rienzo, «Archivum latinitatis medii aevi», 1 (1924), pp. 175-183 [pdf]
  • U. Broccoli, Un inedito cippo di confine e appunti sulla topografia medioevale della via Portuense, «Mélanges de l'Ecole française de Rome. Moyen-Age, Temps modernes» 91/2 (1979), pp. 555-592 [Persée]
  • S. Del Lungo, Un'epigrafe del sec. XII a S. Silvestro de Capite, «BTA-Bollettino Telematico dell'Arte», 11 luglio 2000, n. 131 (22 luglio 1996). [html]
  • L. Cimarra, Alcune iscrizioni medievali del territorio collinese-tiberino, «Biblioteca e società», 21/3 (2002), pp.15-25 [pdf]
  • L. Cimarra, Testimonianze epigrafiche e manufatti altomedievali a Bomarzo«Biblioteca e società», 22/3-4 (2003), pp.35-40 [pdf]
  • L. Cardin, La scrittura esposta a Roma fra tarda antichità e alto medioevo (secoli IV-IX): società e produzione grafica a confronto, «Scrineum Rivista», 2 (2004), [html
  • A. De Luigi, Due epigrafi medievali metriche del territorio di Palombara Sabina: osservazioni e riflessioni, «Annali dell'Associazione Nomentana di storia e archeologia», n.s. 9 (2008), pp. 163-168 [pdf]
  • A. Biondi, Una scritta sconosciuta nel fossato di Castellarso tra Pitigliano e Ischia di Castro, «Biblioteca e società», 28/2-3 (2009), pp. 6-11 [pdf]
  • V. Debiais, L’écriture dans l'image peinte Romane: questions de méthode et perspectives, «Viator», 41 (2010), pp. 95-126 [pdf
  • S. Riccioni, The Word in the Image: an Epiconographic Analysis of Reformed Mosaics in Rome (Twelfth-century), in Inscriptions in Liturgical Spaces, ed. by K. B. Aavitsland, T. K. Seim (Acta ad archaeologiam et artium historiam pertinentia, vol. XXIV, n.s. 10), Roma, Bardi editore 2011, pp. 85-137 [Academia.edu]
  • A. Blennow, Inscriptions and graffiti in San Lorenzo in Lucina, in San Lorenzo in Lucina. The transformations of a Roman quarter, a cura di O. Brandt , Stockholm, 2012 ("Acta Instituti Romani Regni Sueciae, series in 4°", 61). [Academia.edu]
Anagni Cathedral
Anagni, Cattedrale, dettaglio di affresco (© Art History Images)

Liguria

Inscripción en Génova
Genova, Porta Soprana (© Bellwizard)

Lombardia

  • A. Frugoni, Fantasia su una iscrizione rupestre del secolo XII a Cemmo in Valcamonica, in Studi di storia dell’arte, bibliologia ed erudizione in onore di Alfredo Petrucci, Milano­-Roma, Bestetti, 1969, riedito dal Servizio Archivistico Comprensoriale di Valle Camonica, Breno, 2013 [pdf]
  • S. Signaroli, Intorno all’epigrafe umanistica della chiesa di Sant’Antonio a Breno, Preprint (2012), in pubblicazione in Romanino. Al tempo dei cantieri in Valle Camonica, a cura di V. Gheroldi (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
  • M. Reali, «Scripta volant» verso il cielo: note di epigrafia cristiana, «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Milano», 58/2 (2005), pp. 110-121 [ACME]
  • F. De Rubeis, 

Basilica of St. Ambrose, Milan
Milano, Basilica di Sant'Ambrogio (© renzodionigi)

Molise

  • D. Ferraiuolo, Alcune considerazioni sulle tecniche di lavorazione epigrafica a San Vincenzo al Volturno (IS) nei secoli VIII e IX, in Redi F., Forgione A. (a cura di), Atti del VI Congresso Nazionale di Archeologia Medievale (L'Aquila, 12-15 settembre 2012), Firenze, 2012, pp. 630-634. [Academia.edu]
  • F. De Rubeis, Il monastero di San Vincenzo al Volturno e le sue scritture, in Le epigrafi della valle di Comino. Atti del decimo convegno epigrafico cominese, a cura di H. Solin, San Donato Val di Comino, 2014 [Academia.edu]

Piemonte

  • M. Aimone, Intorno all’epigrafe metrica in lode del vescovo Eusebio di Vercelli: note paleografiche e storiche, «Bollettino storico-bibliografico subalpino», 103/2 (2005), pp. 211-274. (Distribuito in formato digitale da «Reti medievali», www.retimedievali.it) [pdf] (ora anche su Academia.edu).
  • M. Aimone, Epitaffi tardoantichi e intrecci altomedievali. Osservazioni su tre frammenti iscritti e scolpiti provenienti dall'abbazia di Novalesa, «Bollettino storico-bibliografico subalpino», 108 (2010), 1, pp. 115-142 (Distribuito in formato digitale da «Reti medievali», www.retimedievali.it) [pdf]
  • M. Aimone, Alle origini della plebs Sanctae Agathae. Iscrizioni perdute e ritrovate per la storia di Santhià nell'alto Medioevo, «Reti Medievali - Rivista», 15/1 (2014), pp. 1-45. [Academia.edu]
Capitello - Sacra di San Michele
Sacra di San Michele (TO), dettaglio di capitello (© pansaram)

Puglia

  • R. Jurlaro, Epigrafi medievali brindisine, «Studi Salentini», 31-32 (1968), pp. 231-277. [pdf]
  • A. Campese Simone, Iscrizioni funerarie cristiane dell'Apulia fra Tardoantico ed Alto Medioevo, in Atti del III Congresso Nazionale di Archeologia Medievale (Salerno, 2-5 ottobre 2003), a cura di Rosa Fiorillo, Paolo Peduto, Firenze, All'Insegna del Giglio, 2003, pp. 135-140 [pdf]
  • L. Safran, Cultures textuelles publiques: une étude de cas dans le sud de l'Italie, in «Cahiers de civilisation médiévale», 52 (2009), pp. 245-264. [Academia.edu]
  • M. Pierno, Le epigrafi della cripta della Cattedrale di Bari, in Le radici della Cattedrale. Lo studio ed il restauro del succorpo nel contesto della fabbrica della Cattedrale di Bari, a cura di P. Belli D’Elia e E. Pellegrino, Bari 2009, pp. 227-229. [Academia.edu]
  • M. Pace, Note di epigrafia medievale pugliese, in «Annali della facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro"», 52-53 (2009-2010), pp. 211-247 [Academia.edu]
  • R. G. Lombardi, «Inscriptiones pictae». Apparato epigrafico degli affreschi, in Masseria Seppannibale Grandein agro di Fasano (BR). Indagini in un sito rurale (aa. 2003-2006), a cura di G. Bertelli e G. Lepore, Bari, Adda, 2011. [Academia.edu]
  • A. E. Felle, La documentazione epigrafica latina nella Puglia altomedievale. Stato dell'arte, metodi, prospettive, in Bizantini, Longobardi, Arabi in Puglia nell'Alto Medioevo. Atti XX Congresso Internazionale di Studi sull'Alto Medioevo, Spoleto, 2012, pp. 605-630, tavv. I-XXIII. [Academia.edu]
  • C. Tedeschi, Graffiti medievali in grotte pugliesi, in Historiae. Scritti per Gherardo Ortalli, a cura di C. Azzara, E. Orlando, M. Pozza, A. Rizzi, Venezia, Edizioni Ca' Foscari 2013 (Studi di Storia, 1), pp. 72-86 [Academia.edu]
Bitonto Cathedral: West Portal Lintel: Presentation of Christ
Bitonto, Cattedrale di Santa Maria Assunta (© Art History Images)

Sardegna

  • G. Piras, Le epigrafi funerarie medievali della chiesa di S. Maria di Betlem in Sassari, «Biblioteca Francescana Sarda», X (2002), pp. 69-93 [pdf]
  • P. Casu, A. M. Corda, Contributo per un corpus informatizzato delle iscrizioni della Sardegna, in Cultus Splendore. Studi in onore di Giovanna Sotgiu, a cura di A. M. Corda, Senorbì, Nuove Grafiche Puddu, 2003, I, pp. 147-162. [pdf]
  • G. Piras, Le iscrizioni funerarie medievali della basilica di San Gavino: contributi preliminari per una rilettura, in Il Regno di Torres 2. Atti di Spazio e Suono 1995-1997, a cura di G. Piras, Muros, 2003, pp. 302-342 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
  • G. Piras, Inscriptiones Medii Aevi ecclesiarum Sassarensium (saecula XIII-XV), «Archivio Storico Sardo», XLIV (2005), pp. 359-422 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
  • A. Pistuddi, Architetti e muratori nell'età giudicale in Sardegna. Fonti d'archivio ed evidenze monumentali fra l'XI e il XIV secolo, Tesi di dottorato, Università degli Studi di Cagliari, 2008 [pdf
  • G. Piras, Il sepulcrum sancti Autedi in un’inedita epigrafe trecentesca della chiesa di S. Maria Maddalena a Chiaramonti (Sassari), «Theologica & Historica», 18 (2009), pp. 425-469 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
  • G. Piras, Una nuova iscrizione trecentesca dalla chiesa di Santa Maria de Orria Pithinna (Chiaramonti), «Quaderni Bolotanesi», 36 (2010), pp. 239-255 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
Lapide celebrativa
Zuri, Ghilarza (Oristano), Chiesa di San Pietro Apostolo (© cristianocani)

Toscana

  • P. Larson, Epigraphica minora: dieci iscrizioni trecentesche in volgare«Bollettino dell’Opera del Vocabolario Italiano», IV, pp. 367-373 [pdf]
  • T. Gramigni, Iscrizioni medievali nel territorio fiorentino fino al XIII secolo, Firenze, FUP, 2012 [FUP Open Access]
  • F. Andreazzoli, Un archeologo, un’epigrafe, un podestà e un muro vecchio. Aggiornamenti sulla porta di San Zeno a Pisa, in Studi di Storia e Archeologia in onore di Maria Luisa Ceccarelli Lemut, a cura di M. Baldassarri - S. M. Collavini, Pisa, Pacini, 2014, pp. 173-187 [Academia.edu]
Duomo, facade detail, Pisa, Italy 2010-17
Pia, Duomo, facciata (© Stephen Bartlett Travels)
Umbria
  • M. Faloci Pulignani, Le iscrizioni medioevali di Foligno, "Archivio storico per le Marche e per l'Umbria", 1 (1884), pp. 20-63 [pdf]
  • M. Bernardi, Epigrafi, stemmi, elementi architettonici (secoli VI-XVII), in Raccolte Comunali di di Assisi. Materiali archeologici. Iscrizioni, sculture, pitture, elementi architettonici, a cura di M. Matteini Chiari, Perugia, Electa, 2005, pp. 371-400 [Academia.edu]
  • P. Guerrini, Inscriptiones Medii Aevi Italiae (saec. VI-XII). Umbria - Terni, Spoleto, CISAM, 2010 (IMAI, 2) - Indice e premessa [pdf]
  • V. Chiaraluce, L'iscrizione della fontana di Izzalini, in M. Rocchi Bilancini, L'acqua dei Castelli. Storia dell'approvvigionamento idrico delle campagne todine 1820-1970, Todi 2014, pp. 252-53. [Academia.edu]
Veneto
  • F. Benucci, Latino e volgare nell'epigrafia medievale padovana (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf]
  • G. Foladore, Il racconto della vita e la memoria della morte nelle iscrizioni del corpus epigrafico della basilica di Sant'Antonio di Padova (secoli XIII-XV), Tesi di dottorato, Università degli Studi di Padova, 2009, vol. I [pdf], vol. II - Appendice documentaria [pdf], Apparato fotografico [pdf
  • A. Brugnoli, S. Musetti, La chiesa di San Lorenzo a Pescantina e un’inedita iscrizione del 1112, «Annuario Storico della Valpolicella», 26 (2009-2010), pp. 11-22 [pdf]
  • S. Musetti, Brioloto de Balneo: una riconsiderazione sui documenti, «Annuario Storico Zenoniano», 21 (2011), pp. 21-46 (pubblicato su http://www.academia.edu/) [pdf].
  • A. Brugnoli, F. Cortellazzo, L’iscrizione del ciborio di San Giorgio di Valpolicella, «Annuario Storico della Valpolicella», 28 (2011-2012), pp. 13-44. [pdf]
  • L. Tomasin, Minima muralia: esercizio di epigrafia volgare medievale«Vox Romanica», 71 (2012). [pdf]
  • A. Brugnoli, F. Cortellazzo, La carta lapidaria del campanile di Negrar (1166), «Annuario Storico della Valpolicella», 29 (2012-2013), pp. 29-44. [pdf]
Padova, Chiesa degli Eremitani, dettaglio del crocifisso di Nicoletto Semitecolo (© groenling)


Epigrafe

Enciclopedia dell' Arte Medievale

EPIGRAFE Per e. o iscrizione, considerando qui i due termini come equivalenti, si intende un testo di natura commemorativa, enunciativa o designativa, di solito di non lunga estensione, inciso - ma a volte anche dipinto o eseguito a mosaico -, su un supporto di materia dura (marmo, pietra o più raramente metallo) o su oggetti (per es. dipinti, arredi, oreficerie) e destinato a essere esposto alla pubblica visione e lettura in un luogo chiuso (chiesa, cappella, palazzo) o all'aperto (piazza, via, cimitero)

Leggi tutto