-->
Il blog nasce con l'obiettivo di raccogliere materiali, notizie e risorse digitali relative all'epigrafia medievale. I testi disponibili sono semplici collegamenti a risorse liberamente scaricabili dal web. Per segnalazioni e suggerimenti Scrivimi

sabato 29 dicembre 2012

Medieval and Modern Thought Text Digitization Project


Un'interessante banca dati di risorse liberamente scaricabili è quella realizzata dall'Università di Stanford. La banca dati è facilmente accessibile tramite un sistema di ricerca diretta (semplice o avanzata) o di navigazione per autore, titolo o soggetto.
La scelta dei testi risponde, come spiegato nella pagina introduttiva, agli obiettivi di ricerca perseguiti dall'istituto universitario californiano. Avviata nel 2002, l'opera di digitalizzazione è effettuata su testi posseduti dalla biblioteca di Stanford e da altre biblioteche aderenti al Research Library Cooperative Program.
Il progetto è finanziato da Smart Family Foundation e Allan Morgan Standish bookfund.



giovedì 2 agosto 2012

Atti della Società Ligure di Storia Patria

La Società Ligure di Storia patria ha aperto nel proprio sito un'apposita sezione che contiene la digitalizzazione delle proprie opere periodiche. Un'iniziativa di indubbio interesse, considerata la ricchezza e la rilevanza di molti interventi pubblicati negli «Atti», con alcuni numeri dedicati nello specifico all'epigrafia medievale, in particolare:
  • M. Remondini, Iscrizioni medio-evali della Liguria, «Atti della Società Ligure di Storia Patria», XII (1874-1877)
  • Iscrizioni genovesi in Crimea ed in Costantinopoli, « Atti della Società Ligure di Storia Patria », LVI (1928)
Le pubblicazioni sono consultabili partendo dalla homepage del progetto.

venerdì 16 marzo 2012

Monumenta Germaniae Historica


I Monumenta Germaniae Historica (di norma abbreviati MGH in bibliografia) sono una serie di fonti essenziali per lo studio della storia dei popoli germanici e, più generalmente, dell'Europa; coprono un arco cronologico che va dalla caduta dell'Impero Romano al XVI secolo. Il primo volume della serie apparve nel 1826. Molti eminenti medievisti tedeschi e di altri paesi contribuirono alla prosecuzione del progetto, che continua ancora oggi.
Dal 2004 i MGH, con la sponsorizzazione della Deutsche Forschungsgemeinschaft, sono stati trasposti in una versione digitale ad accesso libero. 
L'indirizzo di partenza per navigare all'interno dei Monumenta è  http://www.dmgh.de/. Il sito ufficiale dei MGH è invece http://www.mgh.de/.

giovedì 1 marzo 2012

Reti Medievali



Reti Medievali costituisce un punto di passaggio obbligato per la ricerca storica sul Medioevo. Avviata nel 1998 dalle Università di Firenze, Napoli, Palermo, Venezia e Verona, l'iniziativa ha trovato in seguito la collaborazione di numerosi altri atenei, sia italiani che stranieri. Su RM vengono pubblicati, dopo il vaglio della redazione, testi ad accesso aperto, che in tal modo risultano presenti anche nei cataloghi delle principali biblioteche e nelle più note banche dati del mondo.

mercoledì 25 gennaio 2012


"Questo blog nasce dall'esperienza, la mia esperienza, di ricerca e riflessione sulla storia online. Come ogni esperienza è personale, guidata dai miei interessi, condivisibile o meno, ma spero utile anche ai vostri scopi." Con queste parole l'autore di Digital Historians - Gli storici e la rivoluzione digitale introduce il suo vivace blog, che raccoglie numerose risorse e collegamenti relativi alla ricerca storica tout court.

domenica 15 gennaio 2012


Un ottimo riferimento per ricerche di medievistica è rappresentato dal portale francese Ménestrel. Nella sezione Répertoire de l’internet médiéval è presente una sezione esplicitamente dedicata all'epigrafia medievale creata da Stéphanie Lambot.
La sezione è suddivisa in cinque sottosezioni ricche di collegamenti e molto aggiornate:
  • Centri di ricerca
  • Corpus nazionali a stampa
  • Opere e articoli
  • Bibliografie in linea
  • Risorse epigrafiche
Un punto di partenza ideale, dunque, per chi ha intenzione di occuparsi di epigrafia medievale, soprattutto per avere un quadro ampio dello stato degli studi europei.

venerdì 13 gennaio 2012

Segnalo tra le risorse questo interessante sito dedicato all'epigrafia tardoantica e altomedievale (dal 300 al 900 d.C.), contenente oltre 480 link organizzati su base territoriale. Il sito è curato da Mark Handley.
L'interesse è rivolto prevalentemente alla produzione epigrafica delle isole britanniche, ma non mancano due sezioni dedicate ad Italia e Spagna. 
Innumerevoli, inoltre, le risorse online segnalate. Il sito comprende anche una sezione dedicata alle più recenti pubblicazioni relative ad argomenti epigrafici: è possibile segnalare le proprie pubblicazioni direttamente all'amministratore del portale.
L'indirizzo web del portale è:

Epigrafe

Enciclopedia dell' Arte Medievale

EPIGRAFE Per e. o iscrizione, considerando qui i due termini come equivalenti, si intende un testo di natura commemorativa, enunciativa o designativa, di solito di non lunga estensione, inciso - ma a volte anche dipinto o eseguito a mosaico -, su un supporto di materia dura (marmo, pietra o più raramente metallo) o su oggetti (per es. dipinti, arredi, oreficerie) e destinato a essere esposto alla pubblica visione e lettura in un luogo chiuso (chiesa, cappella, palazzo) o all'aperto (piazza, via, cimitero)

Leggi tutto