-->
Il blog nasce con l'obiettivo di raccogliere materiali, notizie e risorse digitali relative all'epigrafia medievale. I testi disponibili sono semplici collegamenti a risorse liberamente scaricabili dal web. Per segnalazioni e suggerimenti Scrivimi

martedì 11 marzo 2014

Scrittura epigrafica e scrittura libraria: fra Oriente e Occidente

APICES, Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale, Dipartimento di Lettere e Filosofia, Bibliotheca Italica manuscripta hanno organizzato per il 9 aprile prossimo uno Workshop internazionale dal titolo Scrittura epigrafica e scrittura libraria: fra Oriente e Occidente. L'incontro si terrà presso l'aula magna della Facoltà di Ingengeria, via Gaetano di Biasio, 43 – Cassino. A fianco, il programma.

venerdì 10 gennaio 2014

Una campagna epigrafica in terra di Francia

Segnalo l'interessante resoconto di una campagna di rilevamento realizzata dagli epigrafisti del CESCM dal 5 al 7 novembre 2013, pubblicato da Emilie Mineo il 28 novembre scorso sul sito dell'istituzione francese che cura la collana nazionale francese (CIFM - Corpus des inscriptions de la France médiévale). L'articolo è disponibile al seguente indirizzo:

Mission épigraphique dans le Loiret, du 5 au 7 novembre 20139

giovedì 28 novembre 2013

IBR - Inschriften im Bezugssystem des Raumes

Questo avveneristico progetto, promosso dall'Akademie der Wissenschaften und der Literatur di Magonza e dall'istituto i3mainz dell'Università di scienze applicate di Magonza e finanziato dal Ministero dell'educazione e della ricerca tedesco, presenta un aspetto poco approfondito delle iscrizioni: la loro posizione nello spazio e i rapporti con esso e le interrelazioni spaziali tra più epigrafi collocate nello stesso ambiente.
L'utilizzo di teconologie avanzate di rilevazione spaziale tramite laser genera dei modelli 3D che in sostanza riproducono, con un grado di precisione molto alto, non soltanto le iscrizioni nella loro tridimensionalità, ma anche gli ambienti che le ospitano.
Questo ha ovviamente relazioni strette anche con il concetto di visibilità e leggibilità di un'iscrizione e con il rapporto tra iscrizione, spazio liturgico e svolgimento del rito, nel caso di edifici ecclesiastici.
Il sito offre un'ampia panoramica del progetto, con numerose esemplificazioni e immagini che mostrano le potenzialità della tecnologia di rilevazione.

venerdì 4 ottobre 2013

L'inscripthèque

L'inscripthèque (come tradurlo? epigrafoteca? iscrizioteca?), costituita presso il Centre d'Etudes Supérieurs de Civilisation Médiévale di Poitiers, è una raccolta di risorse per lo studio delle iscrizioni medievali.
In particolare, essa comprende:

  •  25000 schede di iscrizioni medievali francesi dall'VIII secolo all'anno 1500, attualmente in fase di digitalizzazione;
  • oltre 6000 fotografie e diapositive di iscrizioni appartenenti al corpus nazionale francese;
  • un catalogo alfabetico dei formulari impiegati nelle iscrizioni francesi, sulla base del quale il CESCM sta costruendo un database denominato Titulus;
  • una biblioteca di testi relativi all'epigrafia medievale.

Ulteriori informazioni e i contatti (è possibile accedere per chiunque su appuntamento) sono reperibili sul sito del CESCM.

Epigrafe

Enciclopedia dell' Arte Medievale

EPIGRAFE Per e. o iscrizione, considerando qui i due termini come equivalenti, si intende un testo di natura commemorativa, enunciativa o designativa, di solito di non lunga estensione, inciso - ma a volte anche dipinto o eseguito a mosaico -, su un supporto di materia dura (marmo, pietra o più raramente metallo) o su oggetti (per es. dipinti, arredi, oreficerie) e destinato a essere esposto alla pubblica visione e lettura in un luogo chiuso (chiesa, cappella, palazzo) o all'aperto (piazza, via, cimitero)

Leggi tutto